Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto

Edizione 2016

Primo giorno nella piantagione di “O’Coffee

ultimo aggiornamento 08/05/2016 11:15:26
I partecipanti e Francesco Sanapo

Ha preso il via ieri la terza edizione di “Barista & Farmer”, il talent show dedicato al mondo del caffè di qualità. Il viaggio, per i dieci concorrenti (col brasiliano Raphael Ferraz De Sousa subentrato al posto del bielorusso Evgeni Pinchukov che a causa di impedimenti dell'ultimo minuto è stato costretto al ritiro) è iniziato con una prima visita nella piantagione dell'azienda O'Coffee, situata a Pedregulho. L'azienda è stata inserita tra le primi cinque fattorie produttrici di caffè del paese verdeoro, grazie ad una produzione annua variabile tra i 30 e i 36mila sacchi di caffè. Un risultato simile è stato raggiunto grazie all'implementazione delle più moderne tecniche di raccolta, compreso l'utilizzo di una macchina alta quasi 4 metri che rappresenta una vera e propria evoluzione del lavoro del picker, che si è così specializzato nell'utilizzo dell'innovativo macchinario. La macchina non sostituisce il lavoro del picker, ma lo affianca per la raccolta dei frutti nel periodo di massima maturità lungo gli sterminati filari dell'azienda. 

I partecipanti si sono svegliati a San Paolo, e hanno intrapreso il viaggio verso la “Barista House” di O’Coffee, dopo sono giunti dopo circa sei ore. Qui hanno ricevuto il benvenuto dalla società caffeicola e dai proprietari; hanno pranzato e si sono diretti subito in piantagione, dove hanno effettuato un tour. Ecco le loro impressioni a caldo al termine della prima giornata. Per molti di loro, dopo anni dietro al bancone, si tratta del primo vero contatto con una piantagione di caffè.

Correlazioni
Produzione
un progetto di:
Sanapo Francesco
in collaborazione con:
Tierra premium blend
In partnership con:
World coffee events
Organizzato da:
Sigep